L’edificio

Le opere in oggetto consistono in una ristrutturazione di un fabbricato, sito in via San Pietro 37, ad Albisola Superiore, nella frazione di Albisola Capo, con cambio d’uso a casa di civile abitazione e realizzazione di parcheggi pertinenziali in via Sisto IV

L’edificio esistente, risalente agli anni ’30, è in corso di ristrutturazione, in modo da adeguarlo alle attuali norme strutturali antisismiche, alle norme sull’isolamento termico, sul risparmio energetico e sull’isolamento acustico.

Dal punto di visto dell’isolamento termico, l’opera in oggetto verrà adeguata utilizzando moderni materiali che renderanno l’edificio a risparmio energetico: a tal scopo si realizzerà un cappotto isolante in pannelli di EPS, per isolare in maniera ottimale il perimetro dell’edificio.

La facciata sarà dipinta, con decorazioni di pregio.

I serramenti esterni saranno isolati sia dal punto di vista acustico sia dal punto di vista termico.

Un fattore di grande valore, che contraddistingue la Domus Maris, è costituito dall’adozione di un impianto a risparmio energetico in classe A di riscaldamento invernale e di raffrescamento estivo mediante pompa di calore, che sfrutterà lo scambio termico con il terreno tramite la circolazione d’acqua nelle sei sonde geotermiche, poste in opera attorno all’edificio e profonde cento metri ciascuna: grazie a tale impianto verrà prodotta anche l’acqua calda sanitaria.

I posti auto pertinenziali, siti in via Sisto IV sulla copertura di un’autorimessa parzialmente interrata, ospiteranno il campo di pannelli fotovoltaici che produrranno energia elettrica a servizio del condominio Domus Maris.

Saranno inoltre disponibili per l’acquisto ai clienti di Domus Maris 9 box e 12 posti auto nell’autorimessa dell’edificio in costruzione di fronte alla casa, con possibilità di renderli pertinenziali all’abitazione (al posto di quelli originariamente previsti in via Sisto IV).